La cameretta in stile Montessori

La cameretta Montessoriana è un'ottima soluzione per aiutare lo sviluppo e la crescita del vostro bambino.

La cameretta è il mondo del bambino e qui può imparare fin da piccolissimo a sviluppare la sua personalità e la sua autonomia, imparando a gestire i suoi spazi.

 

Che cos’è la cameretta in stile Montessori

Secondo il metodo Montessori, è opportuno realizzare un ambiente a misura di bambino dove il piccolo riesca a usare da solo ogni componente: dal mobile provvisto di cassetti alla panchina-lavatoio, dal lettino in cui può dormire da solo, coprendosi autonomamente, a tutti quei piccoli oggetti che può maneggiare quotidianamente.

Bisogna quindi creare un ambiente in cui il bambino possa vivere e giocare contemporaneamente; potrà così eseguire le sue attività manuali durante il giorno, per poi spogliarsi e coricarsi nel suo lettino la sera in modo autonomo.

Così il piccolo può imparare a muoversi liberamente, manifestando la sua spontaneità

 

La cameretta Montessori e l’ordine

Capita molto spesso che il bambino tenda a creare confusione, per questo è giusto insegnargli a rimettere tutte le cose al loro posto: i fogli utilizzati nel cestino della carta, il pigiama sul lettino, i giochi nell’apposita cesta.

La cameretta Montessori è un posto sicuro, ordinato e pulito, dove il bimbo deve vivere in modo quasi indipendente e al riparo dei pericoli.

Per questo motivo è assolutamente necessario prendere qualche precauzione come ad esempio coprire molto bene tutte le prese elettriche e utilizzare dei paraspigoli sugli angoli più acuminati.

 

Come arredare una cameretta in stile Montessori

Per arredare una cameretta in stile Montessori, è fondamentale curare ogni minimo dettaglio, partendo proprio dal lettino.

Questo deve essere basso per consentire al bimbo di salire e scendere da solo; inoltre, non deve avere sbarre per stimolarlo a osservare il mondo senza gabbie attorno rendendolo subito indipendente. Generalmente la sua altezza non deve superare i 25 cm dal pavimento, considerando anche il materasso.

Puoi leggere anche  5 Consigli per una perfetta cucina industrial style

Dopo il lettino, è opportuno pensare al guardaroba considerando che al bambino basta uno scaffale munito di una sbarra per appendere i vestitini, rendendo tutto più ordinato.

Non possono mancare sulle pareti alcune praticissime mensole per sistemare libricini e giochi.

Infine, è consigliabile utilizzare una cesta montessoriana per riporre al suo interno tutti i giochi, ossia un contenitore con i bordi arrotondati e levigati in modo tale da non ferire in alcun modo il bambino, e un tappeto per attutire eventuali cadute.

In conclusione possiamo dire che la cameretta in stile Montessori è assolutamente la miglior soluzione d’arredamento per far crescere il proprio bambino.