Lenzuolini culletta: guida alla scelta!

Scegliere la parure di lenzuola la culletta del bebè che sta per arrivare, è sempre una grande emozione.

Siete in dolce attesa e state preparando tutto il corredino per l’arrivo del nuovo Bebè? Se ancora non avete acquistato il lenzuolino per la culletta, leggete quanto segue per avere tutte le informazioni utili per la scelta giusta.

Partiamo dalla prima considerazione, la pelle dei neonati e dei bambini è molto delicata, quindi bisogna scegliere attentamente i lenzuolini della culletta, puntando a materiali di qualità.

 

Lenzuolini culletta: attenzione alle misure

Prima di procedere all’acquisto dei lenzuolini per culletta, dovete misurare il lettino che avete o che comprerete, non tutti hanno misure standard, ma non preoccupatevi tutte le lenzuola indicano le misure esatte e a quale tipo di culletta sono destinate, per il lettino singolo, per culletta o per la next2me.

Prestate particolare attenzione al lenzuolino di sotto, quello che va a coprire il materasso, comprate solo quelli con l’elastico agli angoli, sono i più pratici e veloci. Il lenzuolino senza angoli tende a muoversi e a spostarsi, il bambino potrebbe arrotolarsi facilmente nell’eccesso di tessuto, mentre i lenzuolini con angoli non hanno questo rischio.

Lenzuolini culletta: tessuti di qualità

Come già sappiamo la pelle dei neonati e dei bambini è estremamente delicata e uno dei migliori tessuti per i lenzuolini per culletta è certamente il cotone al 100%, in quanto è morbido, fresco per l’estate ed ipoallergenico.

Per chi vuole eccellere, ci sono lenzuolini fatti con cotone biologico, avendo la certezza che non sono state utilizzate sostanze chimiche che potrebbero potenzialmente essere dannose alla salute del bambino. Alcuni consigliano di cercare lenzuolini di cotone mixati con la fibra di bambù o totalmente in bambù.

Per chi non conoscesse le lenzuola di bambù, ecco alcune info interessanti: sono eco-friendly, durevoli e morbide (molto più morbide delle lenzuola di cotone e lo diventano ancora di più a mano a mano che vengono lavate), sono traspiranti (così che la temperatura sia sempre sotto controllo) ed ipoallergeniche. Li trovate cliccando qui 

Puoi leggere anche  Vecchie Porte: come dare una seconda vita

 

Lenzuola per le culle Next to Me

Molti genitori per i primi mesi del neonato preferisco avere il bambino nel lettone o comunque attaccato al letto matrimoniale. In questo caso in molti utilizzano culle come la Next2me della Chicco, questa tipologia di culla favorisce il room-sharing, dormire vicini ma non nello stesso letto, il neonato può dormire nei suoi spazi in tutta sicurezza e la mamma può coccolarlo e allattarlo con la massima comodità. Questa culletta è più piccolina rispetto alle solite, ha un sistema di fissaggio semplice e sicuro, per agganciare saldamente la culla al letto dei genitori, inoltre ha un’altezza regolabile per adattarsi ad ogni tipo di letto. Essendo di dimensioni ridotte la  culla Next to Me necessita di lenzuolini appositi in quanto il materasso misura 50 x 83 cm, quindi quando acquistate i lenzuolini verificate sempre che siano delle dimensioni corrette.

Lenzuolini culletta: dove comprarli

Cercando in rete si trovano tante idee per scegliere i lenzuolini per culletta più adatti ai propri gusti e necessità.

Zara Home propone diverse fantasie con tessuti di buona qualità, vi consiglio di dare un’occhiata

Per chi invece ama la tradizione e desidera ricami e qualche merletto (mai eccedere perché bisogna sempre pensare alla praticità e alla sicurezza del neonato) in rete ci sono diverse realtà artigiane che fanno lenzuolini con ricami delicati e deliziosi, vi consiglio Mani di Fata.

Per i più pratici vi ricordo che tutti i negozi dedicati all’infanzia hanno l’occorrente riguardo a lenzuolini per culletta, con ampia scelta e prezzi, come anche la merceria vicino casa, a voi la scelta.

Ricapitolando, possiamo dire che nella scelta del lenzuolino per la culletta la cosa più importante è che ciascun componente sia della dimensione giusta, non deve eccedere in grandezza per evitare che il bambino durante la notte vi si arrotoli dentro, selezionare tessuti di qualità e divertirsi tra le varie fantasie e colori.

Puoi leggere anche  Videocitofoni wireless: cosa sono e come funzionano