5 Consigli per una perfetta cucina industrial style

Tutto il fascino delle meravigliose cucine industrial style!

È lo stile del momento: l’industrial style (chic) ha contagiato moltissimi italiani e tutti stanno cercando di dare un aspetto più “industrial” alla propria casa e magari alla propria cucina. Ma di cosa parliamo nello specifico? Quali sono le caratteristiche di uno stile industrial?

Industrial style: un po’ di storia

Questo stile deve le proprie origini agli ex locali che ospitavano produzioni industriali o stoccaggio di materiali. In cucina si è tradotto in soluzioni davvero creative: soluzioni compatte e resistenti in laminato legno effetto “vissuto” abbinato a materiali che appartengono alla natura come legno, metallo e vetro e insieme offrono all’occhio una cucina vissuta, con simboli prettamente urbani. Ma come rendere tangibile l’industrial style nella vostra cucina? Ecco qualche consiglio!

Cucina industrial Style: usate materiali a contrasto

Lo stile “used”, vissuto, emergono da un uso contaminato di materiali differenti: il legno delle ante, l’effetto metallo dei dettagli più grafici quali i contenitori a giorno con struttura in alluminio verniciato nella nuova finitura peltro, le cappe, sempre in finitura peltro che gridano a gran voce il proprio stile industriale. Ed è importante riuscire a comporre questi materiali in modo ruvido ma elegante.

Cucina industrial Style: ​date un effetto vissuto ma personale

Industrial nel caso di questo tipo stile di casa o di cucina, non significa fatto in serie, quanto al contrario vissuto e personale. Si possono magari scegliere ante con diverse texture o addirittura decidere di farsele realizzare su misura.

Pareti protagoniste in una cucina industrial ​

Mai come in una cucina industrial le pareti diventano protagoniste. Anche il look delle pareti gioca un ruolo importante nel raggiungimento dell’effetto industrial che volete in cucina. Le soluzioni possono essere ad esempio una parete a mattoncini lasciata al naturale, oppure dipinta di bianco o grigio, con una di quelle pitture irregolari che oggi va per la maggiore. Esistono infatti delle soluzioni che ricreano perfettamente l’effetto muro o cemento, o, se volete osare, delle texture vintage davvero particolari, in grado di dare un tocco di personalità al vostro spazio cucina.

Puoi leggere anche  Il Divano: storia, tipi e ispirazioni

Cucina industrial Style: attenzione ai dettagli

Ci sono particolari in grado di dare un tocco unico e stupendo ad ogni ambiente della casa: e la cucina industrial style non fa eccezione. Provate a pensare alle maniglie a cui spesso non si fa nemmeno caso: possono in realtà cambiare completamente l’aspetto di una cucina, dandole quello stile a cui tanto teniamo. Atro particolare da tenere d’occhio sono sicuramente le cappe, vere e proprie opere d’arte e regine della cucina.

Pieno e vuoto: matrimonio perfetto in una cucina industrial style

Mobili a vista, contenitori chiusi, un’oggettistica in primo piano: lo stile industrial chic è tutto questo! Ad esempio in una cucina industrial potrete trovare la soluzione perfetta per l’attrezzatura interna: lavanderia, dispensa e mista, organizzando in maniera facile quegli oggetti che in una casa, soprattutto se piccola, trovano difficile collocazione.