Travi in legno lamellare

Una soluzione edilizia ecosotenibile, di grande effetto per il design e dalle grandi prestazione tecniche: ecco le travi in legno lamellare!

Una soluzione edilizia ecosotenibile, di grande effetto per il design e dalle grandi prestazione tecniche: ecco le travi in legno lamellare! Cerchiamo di capire insieme cosa sono e facciamoci ispirare.

Travi in legno lamellare: un prodotto di alta tecnologia

Le travi in legno lamellare si ottengono incollando tra loro delle tavole di legno (minimo tre) chiamate lamelle, con l’aiuto della forza di pressione. Viene realizzato da essenze di legno aventi uno spessore compreso fra 3 e 4 cm ed una larghezza di circa 25 cm, riuscendo così a costruire dei profili di dimensioni maggiori rispetto a quelle ricavabili dagli alberi naturali. In Europa vengono utilizzati principalmente assi di abete rosso essiccate e ne vengono tolti i difetti, come nodi, sacche di resina che avrebbero potuto compromettere la compattezza del legno. Le travi in legno lamellare hanno una grande resistenza al fuoco addirittura superiore a quella delle strutture in acciaio o in calcestruzzo armato, lo pensavate possibile?

Pensando invece all’aspetto economico, la leggerezza del materiale, lo rende anche conveniente, in quanto si ha un gran risparmio nei costi del trasporto, rispetto ad altri materiali comuni nelle costruzioni. Grande aspetto che in Italia non possiamo più sottovalutare è quello legato alle proprietà antisismiche, eccellenti per le travi in legno lamellare grazie ad un peso specifico contenuto e ad una buona resistenza statica. Possiamo tranquillamente definire le travi in legno lamellare un prodotto di alta tecnologia, in grado di soddisfare egregiamente i dettami della più moderna bioedilizia.

Travi in legno lamellare: come vengono utilizzate

Le travi in legno lamellare sono molto utilizzate in costruzioni alternative al cemento armato, vediamo i loro utilizzi più comuni:

  • Travi di grandi dimensioni o curve per realizzare soffitti, coperture capannoni, centri commerciali, scuole, piscine, auditorium ecc.
  • Strutture leggere per esterni come gazebi, bungalow, casette, che non necessitano di fondamenta
  • Infissi
  • Scale leggere
  • Tettoie leggere, pergolati
  • Passerelle  sopraelevate per piste ciclopedonali, se ne vedono esempi sempre più numerosi in Trentino Alto Adige, regione storica per l’utilizzo del legno nella costruzione di infrastrutture.
Puoi leggere anche  Infissi in PVC: caratteristiche e prezzi

 Travi in legno lamellare: design intramontabile

Il maggior effetto di design con l’utilizzo delle travi in legno lamellari si ottiene utilizzandole come travi a vista, volte a disegnare i soffitti di ogni stanza. Grazie al loro aspetto naturale ammiccano l’occhio al design scandinavo molto in voga negli ultimi anni, riuscendo a caratterizzare ogni stile d’arredo. Le travi a vista in legno lamellare, se utilizzato legno di alta qualità, hanno un’evidente bellezza, ogni venatura è unica e dona un aspetto romantico agli ambienti, pareti, solai, scale si trasformano in complementi unici e meravigliosi.

Siamo certi di essere riusciti ad incuriosirvi e magari nella prossima ristrutturazione includerete l’utilizzo di questo fantastico materiale naturale, ecosostenibile e dalle grandi prestazioni tecniche. Grazie all’utilizzo delle travi in legno lamellari, si realizzano costruzioni di grandissimo valore architettonico che acquistano profondità e “movimento”.