Rosso Borgogna: colore del mese di gennaio

Può sembrare un colore difficile da abbinare: invece il rosso borgogna, colore di gennaio per Sognare Casa è in grado di dare calore e stile ad ogni casa!

Il rosso borgogna è una tonalità profonda e sensuale con accenni di porpora e a nostro avviso è il colore perfetto per il mese di gennaio, anche se suggerisce sfumature più autunnali. Prende il nome dal vino di Borgogna, una regione storica della Francia, ed anche per questo motivo viene chiamato anche “rosso vino”.

Il potere cromatico di questo colore lo rende adatto a caratterizzare un determinato ambiente magari in abbinamento con i bianchi e le tonalità neutre come il grigio o il rosa antico.

Rosso borgogna in casa

Il rosso borgogna non è un colore considerato rilassante e forse per questo motivo si ha il timore di utilizzare in casa. Usato, d’altro canto come tutti i colori, con le giuste accortezze ed equilibri, è in grado di rendere l’atmosfera in ogni stanza della casa calda e avvolgente.

Proprio come un buon calice di vino borgogna che si presta a diversi utilizzi in cucina, questo colore risulta essere molto versatile e si può abbinare facilmente con diversi colori e stili, il nostro abbinamento preferito è decisamente con il rosa antico.

È certamente un colore che cambia molto a seconda della luce, quindi attenzione a dove lo usate, qualora l’ambiente goda di una buona luce naturale, il borgogna è in grado di dare carattere, personalità e molta vivacità, differente il risultato finale in una stanza buia, si rischia di incupirla ulteriormente.

Rosso Borgogna sulle pareti

Il color borgogna sulle pareti di casa dona eleganza rendendo l’ambiente circostante moderno, un soffio di novità per chi vuole rinnovare casa senza spendere cifre spropositate.

Ovviamente in una stanza bisogna concentrare l’attenzione su un’unica parete, lasciando le restanti con colori neutri, solo così facendo il colore diventerà il vero protagonista.

Puoi leggere anche  Vecchie Porte: come dare una seconda vita

Se la parete poi è quella dietro il divano o dietro un complemento d’arredo antico o di design, l’attenzione ricadrà necessariamente su questo dettaglio stilistico, in quanto il colore definisce l’ambiente in modo netto.

Se pensiamo invece alle pareti della camera dei bambini, decorazioni in rosso borgogna con richiami floreali o geometrici, possono rendere la stanza divertente e giocosa.

Rosso Borgogna arredo

In una casa dai toni neutri è possibile aggiungere un tocco di vivacità con qualche arredo dal color rosso borgogna, come una bella ed elegante poltrona in velluto in grado di evocare un’atmosfera bohémien. Cosa ne pensate invece di una cassettiera rosso borgogna in una camera da letto dai toni naturali e caldi come il rovere o l’abete bianco? Perfetta in una casa dallo stile scandinavo.

Rosso borgogna perfetto per il tessile

Utilizzo perfetto di questo colore nel tessile, reso ancora più interessante se si utilizzano tessuti particolari come il velluto, piacevole al tatto e dal gusto orientale.

Se sei una persona romantica anche nell’arredamento, potresti abbinare diversi cuscini del tuo divano con il color borgogna per poi andare a finire su tinte più chiare sempre tono su tono, fino ad arrivare alle sfumatura del lilla e del rosa antico.

Il rosso borgogna ha un potere avvolgente e capace di farti viaggiare con la fantasia, fatevi ispirare dalla galleria sottostante per ulteriori spunti su questo fantastico colore!