UltraViolet: Ottobre fuori dagli schemi!

L'Ultraviolet è un colore che possiamo definire particolare, per la scelta all'interno di una casa: eppure abbiamo deciso di renderlo protagonista di questa fine di ottobre. Perchè? Perchè è un colore che non lascia indifferenti: o si ama o si odia!

L’Ultraviolet è un colore che possiamo definire particolare, per la scelta all’interno di una casa: eppure abbiamo deciso di renderlo protagonista di questa fine di ottobre. Perchè? Perchè è un colore che non lascia indifferenti: o si ama o si odia!

Ultraviolet: o si ama o si odia

L’ultraviolet è una tonalità fredda. Un mix azzardati di rosso (ardore del fuoco) e blu (la tranquillità dell’acqua), particolarmente vibrante e intenso. Il Viola invita allo sviluppo della spiritualità, della pacificazione e della serenità. Sarà quindi perfetto da utilizzare nei locali riservati all’attività intellettuale (ufficio). oppure in luoghi dove ti ritiri per riposare o meditare (come la camera da letto).

Per un interno di carattere, sarà abbinato a piccoli tocchi di senape giallo o verde anatra. Il bianco offre intensamente le sue sfumature e si presta perfettamente ad un design che riesce a legare più interni tra di loro. Per una maggiore sobrietà, ci muoveremo verso tonalità più neutre per temperarlo: come  cioccolato, crema, beige, grigio. Non parliamo di rosa per evitare l’atmosfera scatola di caramelle.
Insomma, se abbiamo voglia di giocare l’ultraviolet è il colore che fa per noi!

 

 

 

 

Ultraviolet sulle pareti: le carte da parati o le pitture

Coprire un’intera sezione di parete: un dipinto, una carta da parati, o un murale (unito o a motivi modellati) per un risultato impeccabile e duraturo. Tuttavia, evitiamo di ridipingere l’intero soffitto in viola in modo da non schiacciare la stanza. Il colore si accosta alla perfezione  con mobili fatti di materiali naturali (legno grezzo, rattan, pelle, ecc.). Questi aiuteranno a controbilanciare i toni freddi e dare un’atmosfera più calda alla stanza.

Puoi leggere anche  10 soluzioni per il bagno in ordine con Ikea

 

Ulraviolet: arredo

Se non volete devastare casa con i lavori di ristrutturazione, potete anche opare  per versioni ultraviolet da organizzare qua e là al suo interno. Scommettiamo ad esempio che su una sedia morbida da posizionare in un luogo strategico, su un divano, un pouf, un tavolo o sedie l’effetto sarà meraviglioso.

Ultra-violet: stupendo tessile

Ultra-violet sarà altrettanto perfetto sui tessuti: un paio di tende, un grande tappeto o biancheria da letto, con i morbidi cuscini da usare sul letto o sul divano e persino negli asciugamani del bagno.

Allora vi siete innamorati anche voi di questo strepitoso ottobre tutto dedicato all’ultra violet? E chissà quale sarà il prossimo colore a cui dedicheremo le nostre ispirazioni? Continuate a seguirci per saperlo!