Urban Jungle: le ispirazioni di Maison du Monde

Tante piante, materiali naturali e la giusta palette di colori. Se anche voi avete voglia di vivere in una piccola jungla, non perdetevi il nostro stile Urban Jungle!

Lo stile di una casa dice molto di noi: e scegliere uno stile Urban Jungle è sicuamente segno di avere una grande voglia di libertà! Ma in attesa di andare a scoprire come è fatta una vera jungla, ecco qualche ispirazione che posso suggerirvi. Le immagini che vedrete nell’articolo sono di Maison du Monde e della sua bellissima collezione Hanoi.

Urban Jungle: tre cose che non devono mai mancare in casa

Ma cosa definisce e distingue uno stile Urban Jungle?

TANTE, TANTE PIANTE. L’uso delle piante a foglia larga ricrea quello stile jungla, quel contesto tropicale che tanto ci piace. Possono essere piante sospese, con fiori e senza. Il tutto serve a ricreare un ambiente in cui potersi rilassare e vivere i benefici di una vita a contatto con la natura.

VERDE IS THE KING. Come potete immaginare lo stile jungle lo fa la palatte giusta, dove il verde è il protagonista ma insieme ad altri colori in grado di valorizzarlo. Bianco, ecru, oro, rosa e tutte le sfumature del verde che possono anche sfociare nella tinta del blu intenso;

MATERIALI NEUTRI UBER ALLES. Se amate la jungla, amate senza dubbio anche la natura. E quindi non potete che scegliere materiali naturali per i complementi e gli arredi e dalla scelta di stampe e decori in tema.

Urban jungle: suggerimenti concreti

Ed ecco qualche dritta concreta su come trasformare i nostr interniin perfetti ambienti Urban Jungle.

Piante & Fiori: scegliete quelle dal fogliame rigoflioso, in modo che riempiano gli spazi e diventino parte integrante dell’arredamento. Potreste provare ad esempio con un Ficus Lyrata, Monstera Deliciosa o la Strelitzia Nicolai. A queste vado ad abbinare altre di medie e piccole dimensioni come Kentia, Sansevieria, Felci, Ficus Elastica e Ibiscus. E ovviamente tante orchidee, le regine dello stile Jungle! Ma a questo punto, dove sistemarle? Magari tutte in un angolo, ricreando una vera e propria piccola foresta, oppure a terra e in giro per gli ambienti. Per quelle di piccole dimensione invece posizionale anche in altezza, lavorando su mensole, scaffali e soluzioni sospese. Perfetti sono i portapiante in macramè! Giocate poi con le piante aromatiche, da mettere in cucina, e altre ancora che possono riempire gli scaffali delle librerie, ricreando un ambiente incantevole ed accogliente.

Puoi leggere anche  Lampade Ikea: grande stile per un piccolo prezzo

Colori: usate la carta da parati! Come avete visto ce ne sono di bellissime, oppure dipingete direttamente le pareti di colori tenui ma in linea con quelli che abbiamo citato prima.

Tessile: vi potete davvero sbizzarire! Dalle tovaglie della cucina alle tende, ai cuscini del divano, persino i plaid possono ripdourre delle fantasie bellissime in perfetto stile Urban Jungle. Non esagerate però con i disegni e le stampe, ogni elemento deve potersi esprimere al meglio e  lo può fare solo “respirando”, ossia spiccando su uno sfondo neutro.

.Complementi d’arredo: non possono mancare arredi come cesti di rattan, vasi in ceramica, bottiglie di vetro, perfette quelle a damigiana nei colori del verde. Cornici portafoto in legno naturale, scritte luminose. Decori in griglia metallica bianca o colore oro. Ed infine bianco, il bianco è in grado di far risaltare al 100% il colore verde delle foglie, quindi va inserito ovunque!