Lavastoviglie: quale detersivo scegliere

Oramai la lavastoviglie è un elettrodomestico indispensabile in ogni casa e trovare il giusto detersivo aiuta ad avere una pulizia impeccabile.

La lavastoviglie è un elettrodomestico davvero utile all’interno della propria cucina poiché consente di lavare piatti, pentole e stoviglie facendoti risparmiare tempo e acqua.

Per ottenere un’ottima pulizia è importante utilizzare un buon detersivo, ma come scegliere quello migliore?

Scopriamolo insieme.

 

Le diverse tipologie di detersivi per lavastoviglie

Oggigiorno il mercato offre una grande varietà di detersivi per lavastoviglie che possono essere classificati in tre diverse categorie ovvero:

  • Detersivi in polvere: questa tipologia di detersivi è quella più consigliata poiché può essere utilizzata per i lavaggi ad alte temperature e per la sua ottima forza sgrassante;
  • Detersivi liquidi: questi detersivi vengono utilizzati per i lavaggi a basse temperature e brevi poiché si sciolgono molto bene essendo già fluidi;
  • Detersivi in pastiglie o tabs: la caratteristica che differenzia questi prodotti è quella di essere concentrati in piccole dosi contenenti anche del brillantante, del sale e dell’anticalcare. Inoltre, il vantaggio di pastiglie è quello di abbattere quasi totalmente lo spreco di questi detersivi e la semplicità del dosaggio unita all’elevata forza pulente. Però richiedono programmi di lavaggio piuttosto lunghi e temperature abbastanza elevate per sciogliersi bene.

Opened domestic dishwasher with cleaned dishware in kitchen interior

Come scegliere il detersivo più adatto

Per scegliere il detersivo più adatto alla nostra lavastoviglie e ai nostri canoni di pulizia è consigliabile tenere in considerazione alcuni fattori.

Il primo di questi è la tipologia di lavastoviglie. Come tutti noi sappiamo ogni lavastoviglie funziona diversamente dalle altre ed è per questo che con alcune può funzionare meglio un detersivo in polvere rispetto ad uno in tabs.

Il secondo elemento da valutare è la temperatura dell’acqua che si vuole utilizzare per lavare i piatti per le stoviglie. Per chi preferisce lavaggi a temperature più basse è preferibile utilizzare detersivi liquidi poiché non hanno bisogno di sciogliere in quanto sono già fluidi. Nel caso di lavaggi a temperature più alti è possibile utilizzare anche quelli in polvere.

Puoi leggere anche  Fai da te: come scegliere la smerigliatrice perfetta

Infine l’ultimo criterio da valutare è la durezza dell’acqua che abbiamo a disposizione. Questa caratteristica incide molto sulla durata della lavastoviglie ed è per questo che diventa necessario utilizzare dei prodotti come le tabs, in cui al loro interno vi è una piccola percentuale di sale, un elemento fondamentale per ridurla.

 

I detersivi che rispettano l’ambiente

Negli ultimi anni è diventato molto importante cercare di salvaguardare l’ambiente e ridurre l’inquinamento dovuto ad alcuni materiali come ad esempio la plastica.

Per cercare di venire incontro a queste esigenze, molte aziende leader di questo settore hanno deciso di investire nella produzione dei detersivi bio.

Questi prodotti per la pulizia vengono creati utilizzando degli ingredienti di origine naturale, totalmente innocui sia per l’uomo e sia per l’ambiente.

Come se ciò non bastasse, i detersivi bio vengono realizzati con imballaggi più leggeri e biodegradabili in modo tale da non incidere sull’impatto ambientale.

 

Consigli per risparmiare

 Ecco alcuni accorgimenti da seguire per risparmiare con i lavaggi della lavastoviglie:

  • fate i lavaggi solo quando la lavastoviglie è a pieno carico, ottimizzando così l’uso di acqua ed elettricità;
  • selezionate il programma economico: dura effettivamente di più, ma consuma meno acqua e meno energia;
  • mantenete sempre pulito il filtro;
  • Eliminate sempre i residui di cibo dalle stoviglie con l’aiuto di uno spazzolino.

man chooses an eco program on the control panel of the dishwasher.

Quindi se volete ottenere una pulizia impeccabile con la vostra lavastoviglie utilizzate il giusto detersivo e dei piccoli accorgimenti.