Vecchie Porte: come dare una seconda vita

Avete una vecchia porta da smaltire? Non buttatela ma fatela diventare uno straordinario pezzo di arredo della vostra casa!

Dare una seconda vita a delle vecchie porte può essere un modo ecologico e sostenibile per recuperare veri e propri complementi d’arredo della nostra casa, ancor di più se parliamo di oggetti in legno.

Vecchie porte possono essere trasformate e avere una seconda vita, arredando in maniera particolare ed originale le nostre case, il tutto diventa ancora più semplice se abbiamo delle porte antiche, magari provenienti dalla casa dei nostri nonni. Ecco diverse idee per poter trasformare delle vecchie porte in nuovi concetti d’arredo e provare a divertirsi con il fai da te.

Vecchie porte: come trasformarle in tavolo

Delle vecchie porte possono avere una seconda vita trasformandosi in bellissimi e originali tavoli. Vi basterà aggiungere quattro piedi e in un attimo la vecchia porta diventa tavolo. Osate colorando la porta di un colore acceso così da farla diventare l’ elemento centrale della stanza in cui andrete ad inserire questo tavolo alternativo. Per chi vuole mantenere intatta la lavorazione della vecchia porta originale, può pensare di appoggiarvi sopra un vetro, così da avere un piano liscio e perfetto.

 

Vecchie porte: testiera del letto

Delle vecchie porte si trasformano in meravigliose testiere per letti, perfette per uno stile shabby chic, renderanno la camera da letto un posto elegante e super romantico. Vi basterà una leggera carteggiatura alla porta, una mano di vernice e la vostra testiera è pronta per incorniciare il vostro letto.

 

Vecchie porte: realizziamo uno specchio

Far diventare una vecchia porta in uno specchio forse è l’idea di riciclo più semplice da realizzare. Uno specchio dallo stile retrò da poter appoggiare al pavimento e ad una qualunque parete di casa, starà bene sicuramente in qualunque tipo di stanza della vostra abitazione, in camera da letto, in soggiorno o anche in un corridoio.

Puoi leggere anche  6 Idee funzionali e trendy per il bagno nel 2021!

 

Vecchie porte: possono diventare una poltrona

Avete capito bene, trasformare una vecchia porta in una poltrona, la porta farà da schienale e cornice di questa originale e particolare sedia/poltrona. Vi mettiamo diverse foto per trovare la soluzione adatta ai vostri gusti e allo stile della vostra casa. Oltre ad una sedia la vostra vecchia porta può essere trasformata in una piccola postazione pc o zona trucco.

 

Vecchie porte: eccole trasformate in una libreria

Ecco un’altra idea pratica e utile per trasformare una vecchia porta, farla diventare una libreria da parete. Un’idea incantevole per dare una seconda vita a una vecchia porta, rimuovendo la parte centrale e trasformandola in piccole mensole, oppure potreste lasciare la porta per intero e attaccarvi delle mensole per avere una libreria dallo stile rustico.

VECCHIE PORTE: DEI BELLISSIMI PARAVENTO

Una vecchia porta può trasformarsi semplicemente in un separé, una soluzione ottima per dividere degli spazi comuni in casa o per chi fa smartworking. Basta una passata di carta vetrata ottenendo così un bellissimo effetto vintage.

 

RICICLO VECCHIE PORTE: NUOVE PORTE SCORREVOLI

Riciclare delle vecchie porte, modificandole e facendole diventare delle nuove ed originali porte scorrevoli. Un’idea incantevole per chi ha uno stile country o shabby chic.

 

VECCHIE PORTE: UN DONDOLO

Avevate mai pensato di trasformare una vecchia porta in un dondolo? Un’idea originale e dal gusto romantico, vi basterà un pochino di manualità, inventiva e divertirvi con il bricolage…e il gioco è fatto!

 

Ricreare nuovi complementi d’arredo dal design unico e particolare con delle vecchie porte è divertente e mai banale, un modo per riciclare qualcosa che andrebbe buttato via e donargli una nuova vita e destinazione d’uso.

Puoi leggere anche  Videocitofoni wireless: cosa sono e come funzionano